Luoghi Storici

Castello di Padenghe

Come molti altri paesi della Valtenesi, anche Padenghe è dominato da un castello posto su un colle, dal quale si può godere di una vista suggestiva, con Sirmione in primo piano. L’edificio (foto qui sopra) è stato costruito tra il IX e il X secolo, al tempo delle invasioni ungariche, su antichi ruderi di epoca romana; quello che oggi ammiriamo è un rifacimento operato tra i XIII e il XIV secolo. Anticamente il castello era circondato da un fossato il cui riempimento è stato ultimato nel 1959. All’interno si trovano abitazioni poste su tre file parallele costruite, si pensa, insieme alle mura.

Distanza dall’Agriturismo: 850 m

Museo delle Mille Miglia

Nella cornice di un vecchio monastero.sorge questo interessante museo che ricostruisce la storia della corsa da quando e’ nata fino ad oggi. Il Museo non doveva solo essere un archivio, ma doveva ricostruire un evento sportivo-culturale e insieme la storia dell’Italia intera. Grazie all’impegno di collezionisti privati e alla collaborazione con altri musei di auto storiche, il Museo Mille Miglia ha potuto dotarsi di gioielli su quattro ruote da esporre sul percorso museale.

Distanza dall’Agriturismo: 28 Km

Il Vittoriale

Il Vittoriale degli italiani è il luogo adatto in cui concedersi una pausa culturale dalla vita “da lago” che caratterizza una vacanza sul Garda. Ciò in cui eccelle il Vittoriale, e con esso la città di Salò, è il profumo di cultura che trasuda dai monumenti storici, a memoria delle grandi imprese compiute dall’esercito italiano durante la Grande Guerra. Altro non vi rimane che dare un’occhiata ai nostri appartamenti, pronti ad accogliervi a braccia aperte per un soggiorno unico nel suo genere.

Distanza dall’Agriturismo: 21 Km

Torre di San Martino

La torre sorge sul colle più alto di San Martino,a soli 5 minuti da Desenzano del Garda,  che l’armata sarda, con alterne fortune, conquistò, perse e riprese più volte con cruenti assalti e ripetute cariche contro gli Austriaci. E’ stata eretta per onorare la memoria di re Vittorio Emanuele II e di quanti hanno combattuto per l’indipendenza e l’Unità d’Italia nelle Campagne dal 1848 al 1870. La torre, monumento ammirato per la sua maestosità all’esterno e per i suoi pregi artistici all’interno, immersa in un ampio parco, è espressione del sentimento patrio degli Italiani, essendo stata realizzata grazie ad una partecipata sottoscrizione nazionale.

Distanza dall’Agriturismo: 18 Km

Grotte di Catullo

Il paese di Sirmione era è noto nel mondo antico per essere stata una stazione di sosta (Sirmio Mansio) lungo l’importante via di comunicazione che univa Brescia a Verona.  Nel Rinascimento il nome di “grotte” o “caverne” fu usato per indicare antiche strutture diroccate, ricoperte di vegetazione, entro le quali si penetrava come in cavità naturali. La tradizione, che risale al 1500, identifica questo complesso, che è l’esempio più grandioso di edificio privato di carattere signorile di tutta l’Italia settentrionale, come la villa di famiglia di Catullo, il poeta latino morto nel 54 a.C. Gli scavi archeologici realizzati sotto la Villa Romana attribuita alla famiglia di Catullo, hanno portato alla luce strutture del I secolo avanti Cristo.

Distanza dall’Agriturismo: 21 Km